Nocciole

LA VARIETA' TONDA GENTILE, PRESENTE GIA' IN EPOCA PRE - ROMANA

In Italia la produzione di nocciole avviene principalmente in 4 regioni: Piemonte, Lazio, Campania e Sicilia. Nel Lazio la Tuscia è sicuramente la zona dove la produzione di questo frutto apprezzato in tutto il mondo è maggiore.

Qui attualmente si coltiva circa il 40% di tutta la pro...

LA VARIETA' TONDA GENTILE, PRESENTE GIA' IN EPOCA PRE - ROMANA

In Italia la produzione di nocciole avviene principalmente in 4 regioni: Piemonte, Lazio, Campania e Sicilia. Nel Lazio la Tuscia è sicuramente la zona dove la produzione di questo frutto apprezzato in tutto il mondo è maggiore.

Qui attualmente si coltiva circa il 40% di tutta la produzione nazionale e questo rende questa zona la più importante d’Italia sia in temini di qualità che di quantità. Nella Tuscia possiamo trovare 3 varietà di nocciole: la tonda gentile romana, il nocchione e la tonda di giffoni.

La più diffusa in questa zona è sicuramente la tonda gentile romana che rappresenta circa il 90% della produzione locale e che è particolarmente apprezzata dalle industrie e dal mercato dolciario.

Compatta e croccante è ottima sia fresca, che essiccata o tostata, ed è l’ingrediente principe di molte ricette, soprattutto dolciarie, della provincia di Viterbo.

Le pecularità territoriali e climatiche della Tuscia rendono la nocciola di questa zona unica nel suo genere sopratutto per il sapore e per la compattezza.

I suoli principalmente vulcanici della provincia di Viterbo ed il clima mite che c’è intorno ai Monti Cimini sono un connubio perfetto per la produzione della nocciola.

Più

Nocciole  Ci sono3 prodotti.

Mostrato 1 - 3 di 3 articoli
Mostrato 1 - 3 di 3 articoli